impianti aspirazione
impianti aspirazione

facebook
twitter
gplus
linkedin

Normative

© 2019 Tecno Aspira SNC di Vismara Tiziano & C.     via Fratelli Kennedy, 1/a - 22060 Novedrate (CO)    ITALY P.IVA 00833350960 - C.F. 06669740158

Le normative vigenti prevedono che tutti gli impianti di aspirazione e depurazione dell'aria, soddisfino precise caratteristiche tecniche al fine di tutelare la qualità dell'aria nell'ambiente di lavoro e la salute di coloro che vi operano e dell'aria emessa dagli impianti industriali nell'atmosfera.

 

 

 

La normativa di riferimento generale che regolamenta gli ambienti di lavoro è il D.lgs. n. 81 del 2008 “Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” che ha sostituito le vecchie regolamentazioni quali il D.P.R. n. 303/56 "Norme generali per l'igiene del lavoro", il D.P.R. n. 547/55 “Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro” e il Decreto Legislativo n. 626/94 "Attuazione delle direttive CEE riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro".

 

- D.lgs. n. 81 del 2008 “Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” 

 

 

 

 

 

 

- Tabella comparativa tra la 626/94 e il D.Lgs 81/08

 

 

 

 

 

 

 

 

Le normative vigenti in materia di inquinamento atmosferico relative alle emissioni degli impianti industriali fa invece riferimento al D.lgs. n. 152 del 2006 “Norme in materia ambientale” – Parte V – “Norme in materia di tutela dell'aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera” che sostituisce la precedente norma di riferimento il DPR 203/88 "Attuazione delle direttive CEE concernenti norme in materia di qualità dell'aria, relativamente a specifici agenti inquinanti, e di inquinamento prodotto dagli impianti industriali".

 

- D.lgs. n. 152 del 2006 “Norme in materia ambientale”

Approfondimenti D.Lgs. 81/08

Ambienti esplosivi - Normative  Atex

 

- D.gls n. 81 - 09 aprile 2008 TITOLO XI - PROTEZIONE DA ATMOSFERE ESPLOSIVE

 

 

 

 

 

-GUIDA ISPESL alla Direttiva 94/9/CE

 

 

 

 

 

-Direttiva 94/9/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 marzo 1994, concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva

 

 

 

 

- Riassunto Direttiva 94/9/CE

 

 

 

 

- Le esplosioni di gas, vapori e polveri

 

 

 

 

 

 

Normative sui macchinari

-Direttiva 2006/42/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, relativa alle macchine

 

 

 

 

 

 

 

Norme attuative

 

UNI EN 12779:2005 - Sicurezza delle macchine per la lavorazione del legno - Sistemi fissi di estrazione di trucioli e polveri - Prestazioni correlate alla sicurezza e requisiti di sicurezza

Approfondimenti D.Lgs. 152/06

Tutela dell'aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera

 

- D.lgs. n. 152 del 2006 “Norme in materia ambientale” –

Parte V – “Norme in materia di tutela dell'aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera”

 

 

 

 

 

- ALLEGATO A: “Allegati tecnici relativi alle autorizzazioni generali di attività in deroga secondo

l’articolo 272 comma 2 del D.Lgs. 152/06”

 

 

 

 

 

Norme attuative

 

- D.G.R. 30 Maggio 2012 – n. IX 3552 - Caratteristiche tecniche minime degli impianti di abbattimento per la riduzione dell’inquinamento atmosferico derivante dagli impianti produttivi e di pubblica utilità, soggetti alle procedure autorizzative di cui al d.lgs. 152/06 e s.m.i. - Modifica e aggiornamento della d.g.r. 1 agosto 2003 – n. 7/13943

Create a website