impianti aspirazione
impianti aspirazione

facebook
twitter
gplus
linkedin
© 2019 Tecno Aspira SNC di Vismara Tiziano & C.     via Fratelli Kennedy, 1/a - 22060 Novedrate (CO)    ITALY P.IVA 00833350960 - C.F. 06669740158

Sottostazione filtrante autopulente​

Sottostazione a maniche con pulizia dei filtri ad aria compressa

Le sottostazioni filtranti vengono utilizzate in quelle situazioni che presentino elevate portate d’aria o elevati quantitativi di materiale di scarto da aspirare e filtrare.
I nostri impianti anno trovato un ’ottima applicazione nei settori del legno, della verniciatura, meccanica, chimica, cementifici, marmisti etc... e in tutti quei settori con polveri da filtrare particolarmente fini che necessitano un sistema di filtraggio particolarmente efficiente.

Le Sottostazioni aspiranti e filtranti vengono progettati in quei casi dove la produzione di polvere aspirata, ed il suo successivo stoccaggio, raggiungono grandi quantitativi e, di conseguenza, richiedono uno spazio maggiore di stoccaggio rispetto ai classici filtri a maniche o filtri a cartucce.

Il dimensionamento di questi impianti, dunque, viene progettato con dimensioni variabili sia in funzione della portata d’aria che del volume da immagazzinare;

Per questo motivo la caratteristica essenziale delle nostre sottostazioni, è quella di avere nella parte inferiore, sotto la zona filtrante, una camera di contenimento che funge da pre-stoccaggio: da qui il materiale viene successivamente estratto dall'impianto tramite una coclea di estrazione ed una valvola stellare motorizzate, per essere di nuovo stoccate in una bricchettatrice, piuttosto che in un big-bag di raccolta o in un container esterno.

Tutte le nostre sottostazioni sono sempre dotate dei più innovativi dispositivi di sicurezza, come l'antincendio e l'antiesplosione, piuttosto che le sonde di temperatura e di troppo pieno per evitare l'intasamento causato da anomalie, e vengono certificate ATEX dove richiesto.

Una ringhiera perimetrale nella parte alta e una scala di accesso al tetto per le operazioni di manutenzione e controllo delle emissioni, rendono le nostre sottostazioni perfettamente sicure e in regola con le attuali normative vigenti.


Principio di funzionamento delle Sottostazioni


Le nostre sottostazioni filtranti con lavaggio dei filtri ad aria compressa in controcorrente, sono utilizzate per l'abbattimento di polveri derivanti dalle lavorazioni industriali.

Vengono da noi costruite in robusti pannelli in lamiera zincata pressopiegata di prima scelta e di diverso spessore tra i modelli, e possono essere fatte lavorare con ventilatore sia in  pressione che in depressione.

Le Sottostazioni contengono una serie di maniche o cartucce, disposte su file parallele, tenute tese da speciali cestelli in rete zincata.

La pulizia delle maniche si ottiene con un sistema di impulsi ad aria compressa, la cui entrata nell'impianto è regolata automaticamente da una centralina elettronica e comandata da elettrovalvole.

L'economizzatore elettronico, controllando la regolazione della frequenza  della pulizia in funzione dell'intasamento delle maniche, permette un risparmio nella gestione complessiva del sistema ed una maggiore durata dei filtri.

                                                                                                                                                                                               

Le polveri una volta filtrate vengono successivamente raccolte e convogliate in una tramoggia di contenimento inferiore, e da qui mediante una coclea ed una valvola stellare, all'esterno della sottostazione.

SOTTOSTAZIONE AUTOPULENTESOTTOSTAZIONE AUTOPULENTESOTTOSTAZIONE AUTOPULENTE

VISUALIZZA LA GALLERY COMPLETA


​MODELLI


​CATALOGO


​IMPIANTI USATI


​NORMATIVA


CARATERISTICHE GENERALI 

Create a website